Il bambino str..zetto

pubblicato in: Barzellette | 0

C’è un ragazzino che sta girando in paese con la sua bicicletta quando ad un certo punto vede uscire un uomo da una casa di appuntamenti e gli dice: Ah ah, io lo so cosa stavi facendo lì dentro! E l’uomo arrossito e in evidente stato d’imbarazzo gli risponde: Ragazzino se non dici niente a nessuno ti do 20 euro. Allora l’uomo gli dà i soldi e va via. Il ragazzino continua il suo giro in bicicletta e per caso incontra di nuovo l’uomo di prima e gli dice: Ah ah adesso so pure dove abiti! E l’uomo un po’ preoccupato gli dice: Ragazzino ti do altri 20 euro se non racconti nulla in giro. Dati i soldi, il ragazzino torna a casa e racconta tutto al padre che arrabbiato per ciò che ha fatto il figlio lo porta in chiesa per farlo confessare dal prete. Entrato in confessionale il prete apre lo sportellino e il ragazzino gli dice: Ah ah e adesso so pure dove lavori!!! 

ECCONE UN’ALTRA

Dopo 42 anni di servizio è arrivato, per un anziano signore, il giorno della pensione e si reca all’ufficio per svolgere tutte le pratiche e ritirare i primi soldi. Dopo due ore di coda allo sportello arriva il suo turno e quando l’impiegata gli chiede i documenti lui le risponde: Guardi signorina sarà forse l’emozione, ma stupidamente li ho dimenticati a casa. Devo tornare a prenderli. Allora l’impiegata senza scomporsi gli dice: Si sbottoni la camicia! Il signore un po’ sorpreso dalla richiesta dell’impiegata, si sbottona la camicia scoprendo i suoi peli bianchi sul petto e vedendoli la donna gli dice: Questi peli bianchi sono sufficienti a dimostrare la sua età e i suoi anni di servizio: Qui ci sono i suoi soldi può andare. Contento il signore torna a casa e racconta tutto alla moglie e lei gli dice: Scemo! Potevi sbottonarti anche i pantaloni così ti avrebbero dato anche la pensione d’invalidità!

CONDIVIDI SE TI SONO PIACIUTE

37 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.