Canotti di salvataggio… (Barzelletta)

Una piccola nave passeggeri subisce un grave danno ed affonda.

Un uomo si aggrappa ad un tronco e, disperato,invoca il Signore:

Dio aiutami…Ti prego salvami!

Nell’oscurità dall’alto una voce: STAI TRANQUILLO,TI SALVERAI

L’uomo è incredulo ma felice aspetta il gesto divino quando arriva un battello..

Ehi tu,nell’acqua,siamo qui,vieni! No,fa l’uomo… Andate da quella donna laggiù, perché tanto io mi salverò!

Passa circa un’ora ed ecco arrivare un altro canotto dei vigili del fuoco… Coraggio,siamo qua, prendi la fune che ti tiriamo su…

No,no,andate da quel ragazzo,io mi salverò!

L’acqua è sempre più gelida ma il naufrago resiste fiducioso…

Giunge un terzo canotto. Forza salta su!